Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog
AVALI avali, a rivistablog primurosa di u spannamentu di a pruduzzioni litteraria corsa d’oghji, ma à tempu locu di baratti è di critica suciali.

PUDEMU SENTA

marceddu



Oradour-sur-glane, sittembri 2003



Ci hè statu com’è una ghjuvannara quì
I zitti si poni ancu senta
È i raspa ani intafunati i muraddi

Ed iddi quali erani
Chì viniani quantunqua
Da loca vicini

Sì è nò sò dui cosi
Luntanu è vicinu sò a stessa cosa
Com’è ci hè in celu
Una mità di tarra

A tarra và è bula
Porta à i nosci fratedda
Tutti sti labbri senza parolli
Và ci n’hè tantu chì solu dui o trè
Ani da firmà
È sarà meddu cusì

Ch’è i labbri chì firmarani
Aprini i bocchi matti
Di a noscia stodia muta




Nurbertu PAGANELLI, hè unu di quiddi pueti nati in i buddori di a Corsica di u 70°, in cori à u Riacquistu culturali. Omu di a parola ghjusta è di u pinsamentu assinnatu, l’amori di a so terra si leghji in a scrittura soia, ma senza ch’eddu lachi in disparti unu sguardu acutu è esigenti. Hà publicatu Invistita (2007), una racolta puetica bislingua.
Pour être informé des derniers articles, inscrivez vous :

Commentaires